Circa 40 anni fa mia moglie ed io vivevamo in Sud Africa. In quel periodo mi ammalai gravemente e andai all'ospedale di Johannesburg.

Dopo esami approfonditi mi fu diagnosticato un cancro al fegato e i medici consultati raccomandarono un'operazione d'urgenza. Rimasi sconvolto e pregai silenziosamente Gesu` di rivelare il Suo volere nella mia vita. Era il mio momento di andarmene o avevo ancora compiti da svolgere?
copyright il maart 2007 del groot della maria del della disposizione tutti i diritti riservati
Attesi pazientemente una Sua risposta senza procedere con l'intervento che mi avevano consigliato. Allarmati, i dottori mi avvertirono della mia debolezza e delle mie condizioni critiche.

Io portavo da anni una medaglietta della Madonna con scritte queste parole sacre: O Santa Maria, sempre vergine e concepita senza peccato, prega per noi che imploriamo il Tuo aiuto.

Seguii le mie piu` profonde convinzioni, credendo fermamente in queste parole.
Ispirata da queste parole e anelando alla solitudine in Dio con Dio, mia moglie Eunice, che si prese cura di me per tutto il tempo, mi porto` a Magoebas Kloof, un posto circondanto da montagne e boschi nella provincia di Limpopo.

La` nella serenita` della natura la mia anima cerco` di udire la Sua voce.
Nonostante fossi indebolito fisicamente, camminai ogni giorno nei boschi inginocchiandomi in preghiera al mio padre celeste.

Non sempre sapevo per cosa pregare o a cosa fare ricorso, pregando Nostro Padre che agisce in paradiso... , insegnatomi da Gesu`. Spesso lacrime scorrevano sulle mie guance e scoprii che tutto e` espresso in questa preghiera.

Un giorno, mentre ero inginocchiato nella mia cattedrale di pini, tenendo saldamente il miracoloso medaglione e recitando il Padre Nostro, la luce del sole improvvisamente muto` in una palla di intensa luce bianca come cento soli.

In questa accecante luce paradisiaca apparve la Divina Madre
in tutta la sua gloria. In questo momento sacro il mio
cuore fu riempito della gioia del paradiso, rafforzato anche
dalla Sua voce che diceva: tu proverai la salvezza
del Signore e possa questo nella pienezza del tempo
coprire la terra.
Dopo aver pronunciato queste parole, la divina apparizione
di Lei svani` lentamente.

Mentre ero ancora inginocchiato un silenzio sacro mi avvolse
come una nuvola. In modo da rimanere nella sua
paradisiaca presenza il piu` possibile, sedetti
silenziosamente senza muovermi. Improvvisamente
mi resi conto che il mio persistente dolore mi aveva
abbandonato e sentii l'energia scorrere nuovamente nel mio corpo.

Riempito di lietezza e completamente guarito, tornai a casa    elogiando Dio.
Dio mi parlo` in un sogno dicendo che avrei dovuto aggiustare la mia dieta secondo il Suo volere, che mi avrebbe mostrato la via e che i Suoi occhi erano su di me.

Sono stato divinamente ispirato a cambiare il mio stile di vita nelle mie abitudini alimentari in vero cibo puro.
Da quel momento ho seguito questa dieta di cibo puro come via per connettermi alla coscienza di Cristo e come stile di vita divinamente piu` compassionevole.

Impressionato dalla bellezza della Sua radiante gloria, ho espresso la mia gratitudine alla visione della Madonna nell'arte del ricamo scolpito della pittura ad aghi.
Un lavoro artistico che onori la Divina Madre, completato in dieci anni di trionfo.